Blue Scarlet

Valutazione attuale:  / 11
ScarsoOttimo 

Reduci dal grande successo ottenuto col Liguria Selection Music Show, che li ha visti conquistare un ambitissimo terzo posto, i Blue Scarlet non hanno perso tempo e preparato l’uscita del loro nuovo disco. Il gruppo savonese, composto da Francesca Marotta (voce), Matteo Garbarini (chitarra), Timothy Barbero (basso) e Dario Marcato (piano/tastiere) nasce nel 2009, ma l’attuale formazione si completa soltanto nel 2010, con l’inconsueto arrivo di una ragazza alla batteria: Sonia Miceli. Il gruppo, che inizia il concorso quasi per gioco ma con la consueta voglia di far conoscere le proprie canzoni, viene subito notato dai responsabili dell’etichetta che organizzano la produzione del loro CD, ora in vendita in digitale su tutte le principali piattaforme web e in tutti i migliori negozi di dischi. «Il nome Blue Scarlet» ci spiega Francesca Marotta, voce del gruppo «è ispirato al fatto che in inglese i colori siano abbinati agli stati d’animo; perciò abbiamo identificato col blu il carattere più spirituale e onirico della nostra formazione, sottolineato dalle chitarre e dalle tastiere, e col rosso, ovviamente, quello più passionale e dinamico rappresentato dalla potente unione ritmica di basso e batteria. Il nuovo lavoro», continua Francesca, «è un disco introspettivo i cui testi sono in gran parte autobiografici o che riguardano comunque realtà a noi molto vicine».

Forti dell’ottima risposta di pubblico e giuria ricevuta durante i numerosi concorsi a cui il gruppo ha partecipato, e dell’esperienza live che in soli due anni li ha portati a calcare vari palchi molto importanti, oggi i Blue Scarlet sono pronti ad esprimere, con la loro nuova fatica, le passioni e la personalità che li contraddistinguono e che traspaiono chiaramente in ogni singola traccia dell’album.

Per ascoltare un primo assaggio di quelle che sono le sonorità pop-rock cantautoriali della band savonese, che ama definire il proprio genere come Dream-Pop, è possibile recarsi sul loro attivissimo myspace oltre che visitare la relativa pagina Facebook.

Non vorrete ascoltare altro!

Per offrire un servizio migliore, questo sito fa uso di cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione nel sito, si acconsente al loro impiego secondo la nostra Cookie Policy.