Milena Torti

Valutazione attuale:  / 19
ScarsoOttimo 

Quando esperienza, talento e innovazione si incontrano, nasce un’artista come Milena Torti. La sua voce particolare è calda, ricca e intensa e deriva anzitutto dal dono d’essere un mezzo soprano (una voce particolarmente duttile e difficile da educare come ci confessa lei stessa) oltre che da una lunghissima gavetta sostenuta da continui studi: fin da giovanissima al conservatorio Nicolò Paganini sotto la guida di Rosetta Noli, prima, e Ottavio Garaventa più tardi, e successivamente con corsi di perfezionamento vocale con Franca Mattiucci. «La mia gavetta è durata moltissimo» ci racconta Milena «ed è stata una palestra formativa unica anche se non sempre semplice: quando inizi a cantare affronti logicamente problematiche che con il tempo riesci a gestire sempre di più, soprattutto, come nel mio caso, l’insicurezza. Mi ricordo che prima di uscire sul palco mi sentivo letteralmente male, mentre ora, ovviamente non è più così». E infatti oggi Milena non soltanto sta per uscire con un nuovo progetto discografico curato dalla Maia Records di Verdiano Vera, ma ha cominciato ad insegnare a sua volta ed ha il sogno, un giorno, di aprire una sua scuola di canto. «Ma per adesso sono concentrata sul questo progetto.» continua Milena «Si tratta di un ep composto da cinque brani in una veste del tutto innovativa: la musica infatti, di cui mi sono innamorata da subito, è decisamente classica, grazie anche agli splendidi violini sullo stile dei Rondò Veneziano, mentre l’arrangiamento è fortemente moderno per il magistrale lavoro di Giacomo Caliolo, musicista per dieci anni proprio del celebre gruppo orchestrale,che è riuscito a far confluire in questo lavoro tutta la sua particolarissima visione sulla musica barocca. In questo modo abbiamo creato un ensemble unico: un nuovo genere musicale! Fra i compositori va citato sicuramente anche Massimo Gori, chitarrista degli F40 oltre che bassista dei LatteMiele, senza dimenticare l’apporto, fondamentale, di Andrea Vassalini, sound engineering dello Studio Maia».

Il percorso discografico di Milena inizia nel lontano anno 2000 quando comincia a lavorare ad un musical di cui lei è la sola cantante lirica. Da lì in poi sono seguiti altri progetti, in numero sempre maggiore, fino ad arrivare all’idea di creare un prodotto del tutto nuovo a metà strada tra il classico ed il contemporaneo i cui testi sono firmati da due parolieri d’eccezione come Maurizio Trizio e Raffaele Mazzei.

Milena Torti è una cantante lirica capace di unire passione e tecnica, note calde e sognanti ad una naturale vocalità affinata con lo studio e l’esperienza maturata in concorsi internazionali come quelli al Teatro Regio di Parma, alla Scala di Milano o al Carlo Felice di Genova di cui è stata finalista di indiscusso talento: ascoltare per credere!    

Per offrire un servizio migliore, questo sito fa uso di cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione nel sito, si acconsente al loro impiego secondo la nostra Cookie Policy.